EUFROSINA Dario Flaccovio 2008 Stampa

Copertina del romanzoCarteggio d'amore tra il Viceré Marco Antonio Colonna e la giovane baronessa del Miserendino nella Palermo del '500.

Un amore estremo, temerario, al di là del bene e del male, legò il viceré di Sicilia, Marco Antonio Colonna, alla giovanissima Eufrosina Valdaura Siracusa moglie del barone del Miserendino, Don Calcerano Corbera.

Sullo sfondo di una Palermo cinquecentesca, capitale di intrighi, giustizie sommarie e spettacoli cruenti, si snoda la relazione dei due amanti con la sequela dei delitti che l'accompagnò e compromise la reputazione del vincitore di Lepanto.

Dal carteggio, che tocca temi universali: l'amore, la morte, il dolore, viene fuori una Sicilia brutale, piena di contraddizioni, a volte surreale, dove vero e falso si confondono irrimediabilmente e dove è possibile ritrovare le radici dei mali che pervadono la società odierna.

Il testo è corredato da documenti tratti dalle cronache del tempo e dal breve saggio della stessa autrice "Un  amore di quattro secoli fa".

 

Abstract del romanzo • Secondo Premio Città di Viagrande 2009
RECENSIONI • I Premio Città di Leonforte 2009
1 InOut, pag 38 • Premio Alessio Di Giovanni 2011
2 Lumie di Sicilia, pag 6 e 7
3 kultbazar
4 La Repubblica
5 La Repubblica

6 La poesia e lo spirito
7 Parole di Sicilia
8